eventi


 

Tra i messaggi e saluti rivolti a Samuele e alla sua famiglia, ne abbiamo scelto alcuni che esprimono una grandissima umanità e solidarietà. Uno più bello dell’altro, come le lacrime, la partecipazione e l’affetto di tantissime persone che, nel silenzio, hanno condiviso il dolore e la fede di mamma Martina e papà Alessandro.

Sono piccole perle che riflettono la luce e la bellezza di una “stella” che oggi vive in Dio e continua a sorriderci e ad amarci dal Cielo.

 


Mi facevi un po’ arrabbiare, ma ti volevo
e ti voglio ancora un gran bene.

tua sorella Rebecca
 

 

 

 

 

Caro Samuele,
secondo me quel fulmine ha sbagliato a prenderti. Forse le foglie di quell’albero erano troppe e non ha visto la tua faccia.

 


Ciao Samuele,
abbiamo avuto poco tempo per conoscerci e giocare insieme, ma tu sei stato da subito un grande amico! Non ti dimenticherò mai: la tua allegria, la tua energia e la tua voglia di vivere saranno il tuo ricordo per sempre!
Ti voglio bene.



 

Ciao Samu,
come si sta lassù? È soltanto
passato un giorno che non ci
sei più e mi manchi già tanto.
Addio!


Caro amico Samu,
noi ti ricorderemo per sempre.
Tu lì stai bene e devi proteggere
tutti noi.
Ti parleremo quando sentiamo
bisogno,e noi tutti speriamo che tu
ci sia.
T.V.U.M.D.B.


Per il mio migliore amico, Samuele.
Fin dalla prima elementare siamo diventati amici; tu per me sei sempre stato il n° 1: a calcio, a far ridere e a far scherzi… Abbiamo fatto molte cose insieme e ci siamo divertiti un sacco. Ora non ci sei più! Sono fortunati gli angeli che sono in cielo. Con te si divertiranno molto! Ti prego! Guardami da lassù quest’anno durante le partite e aiutami a fare goal. Li dedicherò tutti a te. Grande amico mio! Mi mancherai.
T.V.T.T.T.B!
E mi domando perché tu non ci sia più!


 
 

Caro Samuele,
ti ricordi quando giocavamo insieme? Io ti voglio un mondo di bene. Perché te ne sei andato così in fretta? Adesso come faccio senza di te sul campo da calcio? Tu eri forte come Maradona e giocavi bene, facevi tantissimi gool!
Samuele, ti ricorderò per sempre.
Tu avevi degli addominali da paura. Ciao, Samuele.
Il tuo migliore amico.



 

 

 

 




Mi mancherai, resterai nel mio cuore. Rimani sempre allegro come sei sempre stato in classe e nei momenti difficili, mancherai non solo a me ma anche agli altri. Ora non farai più divertire noi ma gli angeli del cielo!
Ciao, Samu, ti voglio bene.